Vincere la sofferenza e vivere da eroi

essere eroi della quotidianità
A volte soffrire è inevitabile: significa che sei vivo.

In ogni grande storia, l'eroe deve soffrire per trovare se stesso e realizzare il suo destino.

Il nostro compito,  al momento opportuno, è quello di provare a cambiare il nostro rapporto con il dolore e trasformandolo in energia vitale.

Come si può vincere la sofferenza, quindi? Io posso solo dirti qual è il mio modo. Ma per me funziona dannatamente bene.

Lascia da parte per un attimo i "come" e chiediti "perché?".

Per molte persone la sofferenza che provano è sbagliata, non ha nulla da insegnargli, non ha nulla di trasformativo e vi si approcciano in modo sterile.

Il bruco per diventare farfalla soffre.

Non fraintendermi: penso che la vita possa essere per lo più felice, ma c'è una differenza fra essere felici ed essere contenti.

Essere felici significa vivere appassionatamente tutte le emozioni, realizzando qualcosa.

Essere contenti è solo un momento della storia. Essere felici è la storia che assume un senso.

Non è mai tardi per dare un senso a tutto.

Ti occorre un solo requisito: essere vivo.

Tu sei morto? No. Allora puoi ancora farlo.

Certo, il passato non si può cambiare ma si può provare a dargli un senso... agendo di conseguenza.

Magari non andrà sempre bene, però per il solo fatto di provarci, avrai in cambio qualcosa di ancora più grande: avrai vissuto invece di sopravvivere.

Se scegli di iniziare a vivere davvero, spesso accade una magia: qualcosa di più grande, l'universo, Dio, la fortuna o qualunque cosa in cui credi o non credi, al momento giusto, prima o poi, viene in tuo aiuto.

Succede sempre: a te spetta solo sentire quella forza che unisce le emozioni che vivi ora ed i tuoi sogni...

...e percorrere quella traiettoria sapendo che, comunque vada, imboccare la strada che sai essere giusta per te, darà senso ad ogni cosa.

Vivere così conta molto più di qualsiasi risultato.

Un abbraccio, Marco.



0 commenti:

Posta un commento

So che esistono eccezioni per ogni cosa che scrivo :)