Il successo non sempre si vede

Consapevolmente o meno, la maggior parte delle persone è abituata a pensare al successo e al potere come qualcosa che può essere percepito attraverso una serie di staus symbol:

l'auto di lusso, la casa al mare, una posizione di leadership sul lavoro, una bella donna o un uomo di successo al seguito, denaro, prestigio, popolarità ecc.

Questo concetto di successo è in realtà totalmente estrinseco e, in moltissimi casi, il successo, quello vero, non si vede affatto.

Mi spiego meglio.

Lavorando con persone di enorme "successo" nella vita, mi sono reso conto che, molto spesso, in realtà, non sono affatto felici della propria esistenza.

Non ti dico questo per una questione "morale", ma perché, molto spesso, queste persone hanno ottenuto enormi risultati sacrificando i propri sogni. Quelli veri.

Nonostante questo, il successo stereotipato rappresenta, per molti, un ideale verso cui tendere.

Ti accorgi di quanto ti sto dicendo quando le persone sognano di "vincere al superenalotto" o paradossalmente quando, all'opposto, criticano gli status symbol tipici dell'uomo di successo.

In un caso il desiderio è esplicito mentre nel secondo caso il desiderio viene rifiutato in quanto percepito come irraggiungibile. La critica deriva quasi sempre da un profondo senso di mancanza.

La buona notizia è che esiste un ideale di successo che è profondamente tuo, che non ti toglie energie, che risuona con te e che ha molto più senso di quello stereotipato (ovviamente, se i due concetti corrispondono non c'è alcun problema).

In ogni caso, ogni volta che punti a qualcosa che si può "vedere all'esterno", stai inserendo nell'equazione dei tuoi desideri una componente negativa che potrebbe spronarti in una direzione che non è realmente tua.

La domanda che ti pongo è questa: 

se tu fossi l'ultimo uomo sulla terra (escluse le persone con cui ti piace stare), cosa faresti?

Ti piacerebbe ricostruire la tua vita intorno a questa risposta e scivolare senza sforzo verso quello che vuoi?

Se la risposta è sì. Allora la seconda bella notizia è questa:

farlo è davvero SEMPLICE.

Vuoi sapere come si fa?

Scrivi la tua e-mail qui sotto e guarda il video che ho preparato per te.


Un abbraccio, Marco.

0 commenti:

Posta un commento

So che esistono eccezioni per ogni cosa che scrivo :)