Fascinazione

Nel post precedente abbiamo parlato di carisma, ed in questo vorrei parlare di fascinazione come l'arte di esprimere se stessi, affascinando.

Se conosci un po' l'ipnosi, saprai che nel settore, il termine viene usato in riferimento alla capacità di canalizzare l'attenzione del soggetto su di noi, attraendolo.

Tuttavia, in questo post, vorrei parlarti di un altro tipo di fascinazione che è piuttosto la capacità di affascinare attraverso il carisma ed in particolare attraverso la capacità di raccontare e raccontarsi.

E la più potente tecnica in questo stile di fascinazione (che in molti casi supera l'ipnosi) sono proprio le storie e l'enfasi con cui le si sa raccontare, in senso teatrale, come un istrione.

Ti ricordi quando da bambino ti raccontavano una storia? Tutto il mondo spariva e diventavi il protagonista di quei racconti.

Conosci qualcuno che, quando ti racconta qualcosa riesce totalmente ad estraniarti, ancora oggi?

Dedica del tempo ad osservare queste persone, nota come canalizzano l'attenzione degli altri, come riescono a gestirla e chiediti:

...quali abilità mi servirebbero per fare questo?

E se vuoi imparare più in fretta non hai che da chiedere, e te lo dice uno che ha dovuto imparare :)

Un abbraccio, Marco.

0 commenti:

Posta un commento

So che esistono eccezioni per ogni cosa che scrivo :)